Anatomia animale

Sospensione anfistilica – Wikipedia

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. Tipo di sospensione mandibolare tipica dei Condroitti primitivi, degli Acantodi e degli Osteitti primitivi in cui la cartilagine del palatoquadrato si articola in uno o più punti con il condrocranio. La parte posteriore del palatoquadrato è sostenuta dall’iomandibolare, che a sua volta è articolato con la capsula otica del condrocranio. Tra

Sospensione anfistilica – Wikipedia Leggi tutto »

Regola di Gloger – Wikipedia

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. La regola di Gloger è una regola biologica che afferma che, all’interno di una specie a sangue caldo (endotermi), le forme più fortemente pigmentate tendono ad essere rinvenute negli ambienti più umidi, cioè in prossimità dell’equatore. Fu così chiamata in onore dello zoologo Constantin Wilhelm Lambert Gloger, che per primo osservò

Regola di Gloger – Wikipedia Leggi tutto »

Pterigopodio – Wikipedia

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. Lo pterigopodio (o clasper) è una struttura anatomica maschile tipica di alcuni gruppi di animali, utilizzata nell’accoppiamento. I maschi dei pesci cartilaginei hanno afferratori formati dalla parte posteriore delle loro pinne pelviche, che servono come organi intromittenti utilizzati per incanalare sperma nella cloaca della femmina durante l’accoppiamento. L’atto di accoppiamento in

Pterigopodio – Wikipedia Leggi tutto »

Proctodeati – Wikipedia

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. I proctodeati sono animali con canale alimentare, dal punto di vista embriologico ed evolutivo, primariamente aperto, con apertura, orale che funge da bocca e apertura anale, prevista originariamente nel modello organizzativo dell’organismo per l’espulsione delle feci. Pròcto- (dal greco πρωκτός, proctòs: “ano”, “deretano”)[1], è elemento componente di termini di uso scientifico,

Proctodeati – Wikipedia Leggi tutto »

Plica semilunare – Wikipedia

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. Occhio sinistro: la plica semilunare si trova indicata a sinistra (Anatomia del Gray) La plica semilunare dell’occhio umano è un vestigio della membrana nittitante che in altri mammiferi, negli uccelli, nei rettili e negli anfibi è molto più sviluppata e può essere distesa sull’occhio[1], a palpebra aperta, svolgendo una funzione di

Plica semilunare – Wikipedia Leggi tutto »

Pinne pettorali – Wikipedia

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. Dactylopterus volitans(Dactylopteridae) Manta birostris(Myliobatidae) Le pinne pettorali sono pinne accoppiate, cioè doppie, poste ai lati del corpo dei pesci, generalmente dietro le branchie dietro l’opercolo, e sono l’equivalente evolutivo degli arti superiori dei Tetrapoda. Una funzione delle pinne pettorali, altamente sviluppata in alcuni pesci, è quella di aumentare la portanza: negli

Pinne pettorali – Wikipedia Leggi tutto »

Torna in alto