Katharine Hepburn – Wikiquote

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Katharine Hepburn nel 1941

Katharine Houghton Hepburn (1907 – 2003), attrice cinematografica e teatrale statunitense.

Citazioni di Katharine Hepburn[modifica]

  • [A proposito di Montgomery Clift] Era un debole, molto simpatico, accattivante, ma inguaribilmente debole.[1]
  • Il momento giusto per giudicare qualcuno è mai![2]

Citazioni su Katharine Hepburn[modifica]

  • Ci sono donne e donne – poi c’è Kate. Ci sono attrici e attrici – poi c’è Hepburn. (Frank Capra)
  • Kate voleva dirigersi da sola in Improvvisamente l’estate scorsa. È una battaglia che non penso che un regista possa permettersi di perdere. (Joseph L. Mankiewicz)
  • L’attrice dilettante più esperta del mondo. (Joseph L. Mankiewicz)
  • Non sono mai stato un grande fan di Katharine Hepburn. Anche se è impressionante nel Lungo viaggio verso la notte e in Improvvisamente l’estate scorsa, il suo film migliore, spesso la trovo molto artificiale. Piangere era la sua specialità. (Woody Allen)
  • [Su Katharine Hepburn e James Stewart] Sul set di Scandalo a Filadelfia la Hepburn lo ferma, e con la sua tipica dizione scandita gli dice: “Tu voli”. “Beh sì…”. Con la stessa cadenza militare la Hepburn gli comunica che lo aspetta la mattina seguente alle sette precise all’aeroporto. Mentre raccontava Jimmy quasi si mise sull’attenti; e aggiunse che la Hepburn lo terrorizzava. Certo, esagerava per potenziare l’effetto, ma era divertentissimo. (Peter Bogdanovich)
  1. Citato in Michelangelo Capua, Montgomery Clift. Vincitore e vinto, Lindau, 2009. ISBN 9788871808086
  2. Da Scandalo a Filadelfia; citato in Zadie Smith, La divina Kate, Internazionale, n. 498, 25 luglio 2003, p. 34.
donne Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto